statistiche web La ricetta della frittata di asparagi selvatici - eleonoratiso.it

La ricetta della frittata di asparagi selvatici

Verso la fine di marzo e l’inizio di aprile, ogni anno, da quando ho memoria, il mio papà sceglie una domenica mattina di sole (ma anche di nuvole, purché senza pioggia) e si avventura nei boschi circostanti alla ricerca degli asparagi selvatici. Torna dopo qualche ora soddisfatto delle sue fatiche, consapevole che di lì a poco potrà gustare un ottimo spaghetto e una deliziosa frittata dal tipico retrogusto amaro che li vedono protagonisti. Questa ricetta è quella che facciamo tutti gli anni, semplice semplice, umida dentro e con la crosticina dorata, condita solo con sale e pepe. Un vero comfort food di stagione!

GLI INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 g circa di asparagi selvatici (se ne mettete di più o di meno va bene lo stesso)
  • 8 uova medie
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • sale e pepe macinato fresco

COME SI FA

Prendete gli asparagi, eliminate la parte più dura del gambo e continuate a spezzettarli con le mani fino a quando non troverete il punto più elastico, che non si spezza più tanto facilmente. Lavateli e asciugateli bene. In una padella capiente scaldate l’olio e fatevi cuocere gli asparagi a fuoco vivo per qualche istante, quindi aggiungete un mestolo di acqua calda, regolate di sale e coprite con il coperchio.

Quando saranno teneri, dopo una decina di minuti, aggiungete le uova sbattute con sale e pepe, abbassate la fiamma e fate dorare prima un lato e poi l’altro della frittata, servendovi di un coperchio o un piatto per girarla. Servitela subito!

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.