I bignè ai funghi, è autunno!
La sagra del panino della nonna
Brisée alle erbe con verdure estive
Insalata di pasta alla greca
La crostata di more e lemon curd
Il trifle di pesche, biscotti e pistacchi

La ricetta della torta della nonna

Avete presente quando mamme e nonne preparano il dolce della domenica, quello che non ha un nome preciso, ma che è semplicemente “il panettone”, “la crostata” o “la crostata con la crema”? Ecco. Non è importante di cosa si tratti, a me basta sapere che l’hanno fatto loro e magari pure senza bilancia. E’ sempre perfetto! La torta della nonna è così: due dischi di pasta frolla (che ognuno fa con la propria ricetta) e in mezzo tantissima crema pasticcera. A fine pasto nessuno riesce a rifiutarne una fetta e dopo averla mangiata tutti si alzano per andare e digerire felici 🙂 La prepariamo insieme, senza dimenticare la pioggia di zucchero a velo in superficie e i pinoli che la caratterizzano.

GLI INGREDIENTI PER UNA TORTA DI 24 CM

  • Per la pasta frolla:
  • 500 g di farina tipo 0
  • 200 g di zucchero semolato
  • 200 g di burro morbido
  • 3 uova medie
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • Per la crema:
  • 500 ml di latte fresco intero
  • 3 uova medie
  • 200 g di zucchero semolato
  • un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • 40 g di amido di mais
  • Per decorare:
  • 40 g di pinoli
  • zucchero a velo q.b.

COME SI FA

Preparate la pasta frolla: mettete la farina a fontana, aggiungete zucchero, burro morbido a pezzetti, lievito, sale e uova al centro. Impastate velocemente con le mani fino a ottenere un panetto liscio. Avvolgetelo con pellicola e fate riposare in frigo per 30 minuti. Dividete il panetto in due e stendetene una formando una sfoglia spessa circa 1/2 cm.

Rivestite una teglia per crostata di 24 cm con la sfoglia, bucherellate il fondo e lasciate cadere ai lati la pasta in eccesso (la taglierete dopo). Distribuite la crema fredda sulla pasta frolla e livellate bene.

Stendete l’altro panetto di frolla e adagiatelo sulla crema, facendo fuoriuscire l’aria e sigillando bene i bordi tagliando via insieme le due sfoglie in eccesso. Cospargete la superficie con i pinoli e bucherellatela leggermente. Infornate la torta della nonna a 180 gradi per circa 40-50 minuti. Quando sarà leggermente dorata, sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di cospargerla di zucchero a velo e servirla.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top