Torta alle fragole e crema chantilly
La polenta dolce fritta
Tortini di agretti e robiola
Pigna di Pasqua
Mondeghili
La chiffon cake al limone
Donuts, le ciambelle americane

La ricetta della torta di mele rustica alla cannella

Uno di quei dolci che mi rimette in pace col mondo, che mi mette di buon umore, che non mi stancherei mai di mangiare. Ecco cos’è la torta di mele per me. Mi piacciono moltissimo tutti i dolci con la frutta, ma quelli con le mele non li batte nessuno…che si tratti di strudel, torte, crostate, pasticcini o muffin, se ci sono le mele potete star tranquilli che me li pappo tutti! Della torta di mele esistono mille versioni, ognuno ha la propria ricetta di successo. Possono essere umide e cremose, ma anche più asciutte e sode, fatte con la purea di mele o senza burro. Le mele possono essere messe a fette, a cubetti, frullate o a fette circolari. C’è solo l’imbarazzo della scelta, noi iniziamo con quella rustica, con quell’odore di cannella che invade di amore tutta la casa.

GLI INGREDIENTI PER UNA TORTA DI 22 CM

  • 3 uova medie
  • 120-150 g zucchero semolato
  • la scorza grattugiata di limone
  • 80 g di burro fuso
  • 230 g di farina tipo 1
  • 10 g di lievito per dolci
  • 60 ml di panna fresca
  • 3-4 mele medie

COME SI FA

Mettete in una ciotola le uova insieme allo zucchero e alla scorza di limone, sbattetele con una frusta a mano quindi aggiungete gradualmente il burro fuso. Unite la farina setacciata insieme al lievito alternandola alla panna fresca. Dovrete ottenere un impasto liscio e omogeneo, non troppo liquido.

Versate il composto in una teglia circolare di 22 cm imburrata e infarinata e distribuitevi sopra a raggiera le mele sbucciate e tagliate a fette spesse circa un cm (se le preparate in anticipo irroratele con il succo di limone per non farle annerire).

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top