statistiche web La ricetta della torta tenerina con la crosticina - eleonoratiso.it

La ricetta della torta tenerina con la crosticina

Chi mi conosce sa che non amo particolarmente i dolci con il cioccolato fondente e, salvo rare eccezioni, lo uso poco perché il sapore non mi entusiasma, mi lascia sempre il palato insoddisfatto. Fra quelle eccezioni, però, ci sono dolci come la Sacher e la torta tenerina che mi fanno gola e che mangerei fetta dopo fetta! La torta tenerina è di origine ferrarese, si prepara in poco tempo, con pochissima farina ma tantissimo cioccolato e ha una caratteristica: la crosticina! Sembra quasi di meringa tanto è friabile e golosa, delicata e cioccolatosa. Non preoccupatevi, perciò, se la superficie della torta non sarà liscia e omogenea: è giusto che sia rotta e un po’ imperfetta 🙂

GLI INGREDIENTI PER UNA TORTA DI 20-22 CM

  • 3 uova medie
  • 140 g di zucchero semolato
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro
  • 50 g farina tipo 00
  • 40-50 g di latte tiepido
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

COME SI FA

Separate gli albumi dai tuorli e montate questi ultimi insieme a 75 g di zucchero utilizzando le fruste elettriche. Quando avrete ottenuto un composto gonfio e chiaro (circa 10 minuti dopo) aggiungete il cioccolato che avrete sciolto (a bagnomaria o al microonde) insieme al burro.

Mescolate delicatamente per non smontare il composto, quindi aggiungete la farina alternandola al latte tiepido. Da parte montate a neve ferma gli albumi con lo zucchero rimasto e il sale. Incorporate gli albumi al composto di cioccolato mescolando dal basso verso l’alto delicatamente.

Quando l’impasto sarà omogeneo e scuro, trasferitelo in una teglia a cerchio apribile di 20 cm imburrata e infarinata. Livellate bene e cuocete la torta tenerina a 170 gradi per circa 25 minuti (potrebbero servirne pochi di meno o pochi di più). L’interno, infatti, dovrà essere umido ma non liquido né troppo cotto. Quando sarà completamente fredda, sformate la torta tenerina e guarnitela con poco zucchero a velo.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top