La ricetta dei biscotti di farro, noci, mandorle e cioccolato

Biscotti farro noci e mandorl

La struttura della ricetta dei biscotti di farro è, praticamente, quella che uso da sempre per preparare i biscotti da inzuppare nel latte. Ovviamente, me l’ha insegnata sempre la mia mamma e io la adatto a tutte le varianti che mi vengono in mente. Partendo dalla base ho preparato nel tempo biscotti al cioccolato, biscotti integrali, con lo strutto, il burro o l’olio, con la frutta secca, ecc. ecc. Questa volta avevo voglia di riciclare il cioccolato ancora avanzato delle uova di Pasqua e di provare una nuova farina di farro trovata gironzolando nei supermercati. Poi, un po’ di frutta secca in più per poter usare un po’ di zucchero in meno ed ecco dei biscotti di farro friabili e croccanti, dolci ma non troppo, perfetti per il caffellatte e non solo!

GLI INGREDIENTI

  • 200 g di farina di farro
  • 75 g di noci sgusciate e tritate finemente
  • 75 g di mandorle sgusciate e tritate finemente
  • 150 g di farina tipo 0
  • 3 uova + uno per spennellare
  • 40 ml di olio di oliva
  • 90 ml di latte intero
  • 140 g di zucchero di canna
  • un pizzico di sale
  • 10 g di ammoniaca alimentare
  • un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • 150 g di cioccolato fondente (o altro cioccolato)

COME SI FA

Impastate insieme tutti gli ingredienti in una grande ciotola o nella planetaria, aggiungendo solo il cioccolato tritato alla fine. Dovrete ottenere un composto molto morbido. Trasferitelo su un piano di lavoro ben infarinato e formate velocemente 4 o 5 salsicciotti.

Modellateli con le mani in modo veloce e sistemateli in una teglia rivestita di carta da forno. Schiacciateli leggermente formando dei rettangoli larghi circa 5 cm e alti 1-1,5 cm. Spennellate la superficie dei biscotti di farro con l’uovo sbattuto rimasto e infornate a 180 gradi per almeno 20-25 minuti.

Quando i panetti saranno gonfi e dorati, sfornateli e tagliateli delicatamente in senso trasversale per formare i biscotti dello spessore che volete. Riposizionate i biscotti sulla leccarda con il lato tagliato sulla carta e fateli asciugare nuovamente in forno per almeno 15 minuti. Fate raffreddare completamente e conservate i biscotti in una scatola di latta.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top