Le brioche alla crema, soffici
Lo strudel di mele classico
I calamari ripieni al sugo
Il panettone di Natale salato
Gli spaghetti alle vongole, un classico
Il ragù rosso di coniglio
Il riso alla siciliana

Il polpettone genovese, con fagiolini e patate

Polpettone genovese

Il polpettone genovese è un buonissimo piatto unico tipico della tradizione ligure preparato con verdure, formaggio prescinseua, uova, cipolle e maggiorana. Di solito, il polpettone genovese viene fatto con diverse verdure di base: fagiolini, o patate, o zucca, anche fagiolini e patate insieme. Il procedimento è comunque lo stesso. Non ci ricorda il classico polpettone di carne, né nella forma né nel sapore, è simile a un pasticcio, o a un gateau di patate. Ha una consistenza umida e morbida, con la crosticina croccante in superficie a rendere tutto più gustoso. La prescinseua non è un formaggio reperibile ovunque, ha una consistenza a metà strada fra lo yogurt e la ricotta, quindi potreste sostituirla con un altro formaggio fresco. Avevo preparato una bella teglia, con l’intento di conservarne un po’ anche per uno spuntino del giorno dopo, ma non è stato possibile, non mi hanno lasciato neanche le briciole! Se volete anticiparvi, potete cuocere fagiolini e patate anche il giorno prima, così da averli già pronti per la preparazione del polpettone genovese.

GLI INGREDIENTI per 4-6 persone

  • 500 g di fagiolini verdi
  • 500 g di patate lesse
  • un filo d’olio
  • una noce di burro
  • una piccola cipolla
  • 4 uova
  • 60 g di quagliata, prescinseua, o mollica bagnata nel latte
  • una grossa manciata di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • pangrattato q.b.
  • qualche rametto di maggiorana e prezzemolo

COME SI FA

Rosolate la cipolla in olio e burro. Quando sarà leggermente imbiondita, unite qualche cucchiaio di acqua e lasciatela stufare dolcemente. Aggiungete allora i fagiolini già cotti e tagliati a pezzetti e le patate lessate e schiacciate. Rosolate per qualche minuto mescolando bene, quindi profumate con il prezzemolo e la maggiorana tritati. Togliete dal fuoco, unite una manciata di formaggio, sale, pepe, le uova un po’ sbattute, la quagliata. Mescolate bene e distribuite il composto in una teglia imburrata e cosparsa di pangrattato. Livellate il polpettone genovese, spolverizzatelo con altro pangrattato unito al parmigiano. Mettete qualche fiocchetto di burro e un filo d’olio. Infornate il polpettone per circa un’ora, lasciate assestare e servite.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top