I panzerotti fritti, veloci

Panzerotti fritti

I panzerotti fritti sono degli stuzzichini salati a lievitazione istantanea farciti con prosciutto cotto e scamorza. Questi panzerotti fritti nascono dall’intento di realizzare un impasto veloce e fragrante per alcuni dolci di Carnevale ripieni. Abbiamo provato con la mia mamma, qualche anno fa, a preparare una sfoglia sottile ma resistente che potesse accogliere ripieni consistenti e umidi come quelli con la ricotta. Il risultato ci è piaciuto così tanto che abbiamo adottato la ricetta per tutti i panzerotti fritti, dolci o salati, che sono venuti dopo! Si impasta in una sola ciotola, si lascia riposare per mezz’ora e l’impasto è pronto per essere utilizzato. Per la versione alle verdure cliccate qui!

GLI INGREDIENTI circa 20 panzerotti di 10 cm

  • 500 g di farina 1
  • 8 g di lievito istantaneo in polvere
  • 2 uova medie
  • 100-120 g di latte
  • 50 g di olio di oliva
  • un cucchiaino colmo di sale
  • un cucchiaio di zucchero e la vaniglia per la versione dolce
  • 200 g di prosciutto di ottima qualità
  • 150 g di scamorza
  • olio di arachidi per friggere

COME SI FA

Impastate insieme tutti gli ingredienti: farina, lievito, sale, uova, olio e latte (regolandovi con quest’ultimo in base alla consistenza dell’impasto). Formate una palla, morbida, ma liscia e soda, avvolgetela con pellicola e fate riposare per 30 minuti. Stendete l’impasto pochi pezzetti per volta usando una sfogliatrice per pasta e ricavate delle strisce spesse 1-2 mm e larghe circa 20 cm. Ritagliate dei cerchi, con un coppapasta o una tazza, e posizionate al centro un pezzo di scamorza e un po’ di prosciutto. Richiudete a mezzaluna sigillando benissimo le estremità prima con una forchetta e poi pizzicandole fra le dita. Friggete i panzerotti in olio di arachidi ben caldo, pochi per volta, e scolateli su carta assorbente quando saranno uniformi e dorati. Mangiateli caldi!

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top