Le brioche alla crema, soffici
Lo strudel di mele classico
I calamari ripieni al sugo
Il panettone di Natale salato
Gli spaghetti alle vongole, un classico
Il ragù rosso di coniglio
Il riso alla siciliana

Le polpette di arrosto avanzato

Polpette di arrosto avanzato

Le polpette di arrosto avanzato sono delle palline fritte gustose e di riciclo, perfette per utilizzare la carne arrosto o bollita avanzata. Io ho utilizzato pollo e coniglio, ma potreste optare anche per manzo o maiale. Quando mi avanza la carne spesso la utilizzo nel brodo di verdure per insaporire la pastina dei bambini, ma quando è troppa ecco un ottimo modo per utilizzarla, le polpette di arrosto avanzato! La carne, ovviamente disossata, è stata passata al tritacarne perché frullarla non avrebbe dato la stessa consistenza…ma se provate fatemi sapere com’è. Le polpette sono da sempre una mia grande passione, quelle al sugo hanno radici profondissime nei miei ricordi, ma anche sperimentare non mi dispiace e sono sempre molto apprezzate da tutti.

GLI INGREDIENTI per circa 20-25 polpettine

  • 300 g di carne arrosto avanzato (pollo e coniglio io)
  • 100 g di mollica di pane raffermo
  • 3 uova medie
  • un mazzetto di prezzemolo
  • una generosa manciata di formaggio grattugiato
  • mezzo spicchio d’aglio tritato finemente
  • sale e pepe q.b.
  • un giro d’olio evo
  • olio di arachidi q.b.

COME SI FA

Se ne avete la possibilità, passate la carne al tritacarne e mescolatela in una terrina con la mollica, le uova, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente, il formaggio. Aggiungete l’olio, regolate di sale e pepe e impastate per ottenere un composto morbido e omogeneo. Formate delle palline poco più grandi di una noce, quindi friggetene poche per volta in olio caldo. Fate dorare bene le polpette, quindi scolatele su carta assorbente e servitele calde.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top