Le brioche alla crema, soffici
Lo strudel di mele classico
I calamari ripieni al sugo
Il panettone di Natale salato
Gli spaghetti alle vongole, un classico
Il ragù rosso di coniglio
Il riso alla siciliana

La frittata di agretti

Frittata di agretti

La frittata di agretti è un secondo piatto da preparare assolutamente in primavera, stagione ottimale per questi vegetali leggeri ma ricchi di sapore. Si chiamano anche barba di frate, per il loro essere filiformi, e sono molto versatili in cucina. Mio marito li ama follemente, a me piacciono ma non mi fanno impazzire per via del loro forte sapore “erbaceo”. Ma una frittata non si nega a nessuno, e devo dire che gli agretti nella frittata piacciono tantissimo anche a me! E’ consigliabile, ovviamente, eliminare tutta la parte legnosa del gambo e sbollentarli prima di utilizzarli. Leggete la ricetta!

GLI INGREDIENTI per 4 persone

  • un mazzetto di agretti
  • 4 uova medie
  • 2 cucchiai di aglio fresco tritato finemente (altrimenti uno intero)
  • olio di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

COME SI FA

Mondate gli agretti eliminando la parte terrosa e legnosa del gambo. Lavateli bene e cuoceteli in acqua bollente per circa 10 minuti. Scolateli in acqua ghiacciata per mantenere vivo il colore verde. In una padella mettete un giro abbondante di olio, fatevi soffriggere dolcemente l’aglio tritato finissimo, quindi aggiungete gli agretti scolati. Saltate a fuoco vivo per qualche minuto, regolate di sale e pepe. Sbattete le uova con un pizzico di sale, unitele alle verdure e cuocete bene la frittata da entrambi i lati. Servite calda o anche a temperatura ambiente.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top