Torta alle fragole e crema chantilly
La polenta dolce fritta
Tortini di agretti e robiola
Pigna di Pasqua
Mondeghili
La chiffon cake al limone
Donuts, le ciambelle americane

I pangoccioli, come una nuvola

Pangoccioli

I pangoccioli, li riconoscete? Quei soffici panini al burro e gocce di cioccolato, morbidi morbidi, amati dai bambini ma anche da noi grandi e perfetti in ogni pausa merenda della giornata. Chi mi conosce lo sa, nella mia dispensa non ci sono mai merendine confezionate e ogni giorno cerco di variare preparando sempre cose diverse. Ne faccio almeno una trentina, li congelo e all’occorrenza sono pronti in un minuto! I pangoccioli hanno un impasto soffice arricchito anche dal miele millefiori e richiedono una tripla lievitazione che contribuisce a un risultato così irresistibile. Io li ho fatti un po’ più piccoli perché corrispondono esattamente alla dimensione della merenda dei bambini, ma potete anche aumentare i grammi delle pezzature se preferite. Inoltre, l’impasto di base va benissimo anche per frutta secca come noci e uvetta che potrete sostituire del tutto o in parte con il cioccolato.

GLI INGREDIENTI per circa 30 pangoccioli

  • 260 g di farina 0
  • 260 g di farina manitoba
  • 140 g di acqua
  • 100 g di latte
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • un uovo e un tuorlo + un tuorlo per spennellare
  • 130 g di zucchero semolato
  • 70 g di burro morbido a pomata
  • 25 g di miele millefiori
  • 7 g di sale
  • 200 g di gocce di cioccolato congelate

COME SI FA

Sciogliete il lievito e 20 g di zucchero nel latte tiepido. Versate nella planetaria e aggiungete 50 g di farina 0 e 50 di manitoba. Mescolate con un cucchiaio, coprite con pellicola e fate lievitare al caldo per almeno un’ora o fino al raddoppio. Aggiungete poi a questo lievitino il resto delle farine, l’acqua, il resto dello zucchero, il miele, l’uovo e il tuorlo. Iniziate a impastare con il gancio e quando la massa prenderà una consistenza liscia e omogenea unite anche il sale. Incorporate infine il burro morbido a pezzetti, continuando a impastare a velocità media. Dovrete ottenere un impasto lucido e gonfio, ben incordato e non appiccicoso.

Aggiungete le gocce di cioccolato congelate e impastate pochi istanti giusto il tempo di incorporarle all’impasto. Trasferite su un piano leggermente infarinato, date qualche piega per dare forza all’impasto, parlatelo e formate una palla. Mettete a lievitare in una ciotola imburrata e coprite con pellicola. L’impasto dovrà raddoppiare, serviranno almeno 3 ore. Staccate dei pezzi di circa 40 g ( anche poco più grandi) e formate delle palline lisce in superficie. Ponetele su una leccarda rivestita con carta da forno, ben distanti fra loro e fate lievitare ancora per un altro paio d’ore, o fino al raddoppio. Spennellate i pangoccioli con il tuorlo sbattuto con un paio di cucchiai di latte, quindi infornate a 175 gradi per circa 16-17 minuti.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top