Torta alle fragole e crema chantilly
La polenta dolce fritta
Tortini di agretti e robiola
Pigna di Pasqua
Mondeghili
La chiffon cake al limone
Donuts, le ciambelle americane

La New York cheesecake per il nostro anniversario

new york Cheesecake

E sono sette! La cheesecake è uno dei dolci preferiti di Stefano, a me non entusiasma particolarmente, non è insomma uno di quei dolci che mangerei all’infinito. Però è anche vero che ci sono tanti modi e tante ricette per farla, in base alla stagione, in base al tipo di cottura, ecc. Questa è partita come una New York cheesecake classica, quindi cotta in forno, a cui poi ho aggiunto in superficie una composta di fragole. In realtà, anche il ripieno è piuttosto “italiano” perché non ho usato la panna acida, ma il formaggio spalmabile e la nostra amatissima ricotta. Il risultato è stato delicato e vellutato, con il leggero contrasto di fragole a rendere il tutto molto piacevole al palato. Avrei voluto fotografarla per intero, ma non me ne hanno dato il tempo!

GLI INGREDIENTI per una cheesecake di 20 cm

  • 100 g di biscotti tipo digestive
  • 80 g di burro fuso
  • 2 cucchiai colmi di zucchero di canna
  • 300 g di ricotta
  • 350 g di formaggio spalmabile (io Philadelphia)
  • 100 g di yogurt bianco senza zucchero
  • 150 g di zucchero semolato
  • 2 uova medie
  • 20 g di farina
  • un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • 500 g di fragole
  • il succo di mezzo limone

COME SI FA

Frullate nel mixer i biscotti per ottenere una farina, mescolate con lo zucchero e il burro fuso fino a ottenere una consistenza omogenea. Spennellate il fondo e le pareti di uno stampo a cerchio apribile con poco burro fuso, quindi distribuite i biscotti sul fondo livellando e compattando bene con il dorso di un cucchiaio. Infornate a 150 gradi per circa 10 minuti. Nel frattempo, sbattete con le fruste elettriche i formaggi e lo yogurt con lo zucchero (lasciatene da parte 2-3 cucchiai) fino a ottenere una consistenza vellutata, aggiungete le uova, la farina e la vaniglia e mescolate giusto il tempo di amalgamare tutto. Versate la crema di formaggio sulla base, livellate e infornate di nuovo a 150 gradi per circa 1 ora e 10 minuti.

Quando la cheesecake sarà leggermente dorata e il centro risulterà cotto (temperatura di circa 65 gradi al cuore), sfornate e fate raffreddare completamente. Togliete delicatamente il cerchio dello stampo e ponete la cheesecake in frigo per almeno 4 ore, meglio se tutta la notte. Preparate la composta di fragole: tagliate le fragole a pezzetti e cuocetele in padella per pochi minuti con lo zucchero messo da parte e il succo di limone. Fate raffreddare bene e prima di servire decorate la cheesecake con la composta di fragole.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top